Follow

l fondatore, Guglielmo Stefani, nasce a Venezia nel 1819. Scoppiati i moti del 1848, dopo aver passato anche un periodo in carcere condannato dal governo austriaco, combatte in difesa dell’ultima repubblica di Venezia. E’ incluso in un elenco di 86 persone, la cui presenza, nei regi stati, viene ritenuta dalle autorità austriache non tollerabile a causa della loro «ingiustificabile perseveranza nelle mene rivoluzionarie e per le sovvertitrici loro tendenze».

joshua.earth/lastefani/archivi

@fabio Sì ma il suo amico Crispi era un delinquente

@Gianni Il mondo è dei rivoluzionari e dei banditi...

Sign in to participate in the conversation
SocialVeg

Questo è un social vegetariano: non cannibalizzerà i tuoi dati per estrarne un profilo da vendere sulla piazza al miglior offerente. Qui nessun superserver ti spia, sei tra amici davvero.